• Frac Srl

INGREDIENTI:

Lievito di birra secco 4 gr

Malto 5 gr

Sami di Zucca 15 gr

Farina 00 500 gr

Olio extravergine di oliva 20 gr

Acqua 100 ml

Zucca 400 gr

Sale fino 10 gr

Rosmarino 2 rametti


PROCEDIMENTO:

Per prima cosa pulite la zucca privandola della buccia, dei semi e tagliatela a spicchi. Mettete sul fuoco una pentola d’acqua con il rosmarino per profumarla e adagiate nel cestello per la cottura a vapore gli spicchi di zucca. Ora coprite col coperchio e lasciate cuocere la zucca (ci vorranno circa 30 minuti). Una volta cotta, dovrà risultare morbida e soda, passatela nello schiacciapatate e create una purea. Nella planetaria ora setacciate la farina, unite il lievito, il malto e la purea di zucca. Azionate la planetaria e aggiungete l’acqua e filo (che sia a temperatura ambiente). Impastate aumentando la velocità fino ad ottenere un bell’impasto omogeneo e aggiungete infine il sale. Quest’operazione va fatta alla fine poiché il sale potrebbe inibire il lievito dell’impasto.

Fate assorbire il sale continuando ad impastare per un paio di minuti, unite l’olio a filo e fatelo assorbire continuando ad impastare. Una volta conclusa la fase “impasto”, fate una palla e lasciatela lievitare in una ciotola coperta dalla pellicola per almeno 3 ore in un luogo tiepido.

Trascorso il tempo, infarinate il piano di lavoro e riprendete la vostra palla di impasto e create il vostro pane ( o più panini più piccoli). Ponetelo su una teglia coperte da carta forno e lasciatelo lievitare ancora un’oretta quindi con un coltellino praticate 8 tagli sulla superficie dell’impasto (questo per renderlo più simile possibile ad una zucca una volta cotto.) 

Inumidite il pane con un po’ di acqua e distribuite i semi di zucca all’interno dei solchi creati. Cuocete in forno statico preriscaldato a 200°, sul fondo del quale avrete posto una teglia con dell’acqua per i primi venti minuti (l’acqua formerà all’interno del forno la giusta umidità per una corretta lievitazione. Passati i venti minuti, rimuovete la teglia d’acqua e abbassate la temperatura a 190° e cuocete il pane per altri 30/35 minuti. Lasciate raffreddare prima di gustarlo.


CONSIGLIO:

Da mangiare fresco, ma volendo, potete anche congelarlo intero o tagliato in comodi spicchi.


Iscriviti alla qualita' che conviene!
Inserisci i tuoi dati e potrai ricevere le migliori offerte di frutta e verdura,
assieme ai nostri consigli per una tavola sempre fresca, di qualità e di stagione!
Tutti i campi sono obbligatori