• Frac Srl

PIZZA MARGHERITA

INGREDIENTI PER 2 PIZZE:

Farina di Manitoba 200gr

Farina 00 300gr

Acqua 300ml

Olio extravergine di oliva 35ml

Sale fino 10gr

Lievito di birra fresco 5gr

PER CONDIRE:

Salsa di pomodoro 500gr

Mozzarella fiordilatte 400gr

Origano q.b.

Sale fino q.b.

Olio extravergine di oliva q.b.

Basilico q.b.


PROCEDIMENTO:

Prima di tutto realizzate l’impasto base. Versate l’acqua a temperatura ambiente in una brocca, aggiungete il lievito e mescolate fino a farlo sciogliere completamente. Impastate per bene a mano o con l’aiuto di una planetaria a velocità medio/bassa. In una ciotola unite le due farine e aggiungete circa metà dell’acqua a filo impastando man mano con le mani. Unite poi il sale e la l’acqua restante.

Lavorate il composto fino ad ottenere un impasto uniforme. Aggiungete ora un filo di olio e impastate ancora fino a favorirne l’assorbimento. Trasferite poi l’impasto su un piano di lavoro. Lavoratelo ancora energicamente per amalgamare per bene il tutto e poi quando risulterà liscio e compatto, mettete il panetto di impasto a riposare per una decina di minuti sul piano di lavoro coperto da una ciotola. Trascorso il tempo, dategli  una piccola piega: immaginate che la sfera sia divisa in 4 parti, prendete l’estremità di ognuna, tiratela delicatamente e ripiegatela verso il centro, infine dategli la forma di una sfera. Trasferite ora l’impasto in una ciotola, copritelo con della pellicola e lasciate lievitare. (mettete l’impasto a lievitare nel forno spento con la luce accesa, così l’interno dell’impasto raggiungerà la temperatura ottimale di 26°-28°. ideali per la lievitazione.) L’impasto impiegherà circa un paio d’ore a lievitare.

Quando l’impasto sarà pronto, trasferitelo sul piano di lavoro leggermente infarinato e dividetelo a metà. Tornate a dare una piega all’impasto come avete fatto precedentemente. Ora capovolgetelo e procedete con la pirlatura (fatelo girare tra le mani su un piano fino ad ottenere una bella sfera liscia e regolare. Create due sfere fateli riposare ancora per circa una mezz’ora sempre coperti dalla pellicola.

Durante l’attesa, preriscaldate il forno a 250° in modalità statica e preparate gli ingredienti per la farcitura. Spezzettate la mozzarella, in una ciotola mettete la salsa di pomodoro condita con sale, pepe, un po’ di origano e un filo di olio. Passati 30 minuti è arrivato il momento di preparare la vostra pizza. Mettete un po’ di farina sul piano di lavoro e iniziate a lavorare uno dei due panetti di impasto. Lavoratelo con le mani, esercitando un po’ di pressione e facendo un movimento rotatorio. Evitate di schiacciare troppo le bolle e se l’impasto dovesse risultare troppo elastico attendete qualche minuto prima di lavorarlo ancora. Create una sorta di disco. Oliate leggermente una teglia rotonda, metteteci il vostro disco di impasto e conditelo prima di tutto con la salsa, poi la mozzarella e un filo di olio di oliva e una spolverata di origano. Cuocete per una 10 di minuti e sfornate.


CONSIGLIO:

Ottima mangiata al momento ma anche tiepida o fredda per uno spuntino o pic nic all’aria aperta. Liberate la fantasia per condirla come più vi piace.


Iscriviti alla qualita' che conviene!
Inserisci i tuoi dati e potrai ricevere le migliori offerte di frutta e verdura,
assieme ai nostri consigli per una tavola sempre fresca, di qualità e di stagione!
Tutti i campi sono obbligatori