• Frac Srl

TARTELLETTE ALLA CICORIA SELVATICA

Un antipastino gustoso e dal sapore amarognolo.


INGREDIENTI:

Pasta brisè per fare le tartellette

PER IL RIPIENO

Patate 700gr

Semi di finocchio 1 pizzico

Sale e pepe q.b.

Cicoria selvatica 300gr

Aglio 1 spicchio

Latte intero 130ml

Olio extravergine di oliva


PROCEDIMENTO:

Preparate il ripieno per prima cosa: iniziate lessando le patate in abbondante acqua, dopodiché pelatele e schiacciatele ancora calde in una ciotola. Aggiungete a filo il latte e mescolate con un mestolo fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo. Insaporite col finocchietto, sale e pepe e mescolate di nuovo il tutto. In una padella fate rosolare lo spicchio di aglio, aggiungete poi la cicoria e fatela appassire per qualche minuto. Togliete l’aglio a fine cottura e lasciate raffreddare.

Stendete ora la pasta brisè fino ad ottenere una sfoglia alta circa 2-3 mm e da qui, ricavate dei dischi con un coppapasta per creare le vostre tartellette. Prendete uno stampo da tartellette ( con diametro di 8,5 cm) e utilizzate i dischi appena ricavati per foderarlo. Posizionate un quadratino di carta forno sulle tartellette e ricopriteli con delle sfere di ceramica adatte alla cottura alla cieca. Cuocete i gusci delle tartellette in forno statico preriscaldato a 180° per 25 minuti ( in forno ventilato 160° per 15/20 minuti). Passato questo tempo togliete le biglie di ceramica e continuate la cottura per una decina di minuti . Una volta cotte, sfornate i gusci per le tartellette e lasciate raffreddare. 

A questo punto potete farcire con la crema di patate fatta prima: usate una sac a poche per riempire i vostri cestini e aggiungete in cima la cicoria spadellata. Aggiungete ancora un po’ di finocchietto e servite.


CONSIGLIO:

Per una ricetta Non Vegetariana, aggiungete dei dadini di speck nella crema di patate.


Iscriviti alla qualita' che conviene!
Inserisci i tuoi dati e potrai ricevere le migliori offerte di frutta e verdura,
assieme ai nostri consigli per una tavola sempre fresca, di qualità e di stagione!
Tutti i campi sono obbligatori